08 settembre 2015

Statistiche sull'utilizzo delle applicazioni mobili in Italia


Senza ombra di dubbio le applicazioni mobili rappresentano uno dei fenomeni di maggiore rilievo del panorama del mobile marketing nel mondo e in Italia. In questo articolo analizziamo alcuni aspetti delle applicazione mobili e della loro importanza per le aziende.

Statistiche utilizzo applicazioni mobili per smartphoneAl di là delle tante statistiche sull'utilizzo delle mobile App, per capire quanto profondo stia diventando l'utilizzo di quest'ultime, basta aprire una schermata di un qualsiasi smartphone o tablet per vedere il numero di applicazioni scaricate da Internet che sono diventate comuni nella vita quotidiana.

Vuoi sapere quale distributore di benzina ha i prezzi più bassi nella tua zona di residenza? Scarica Prezzi Benzina - GPL e Metano.

Vuoi sapere quali sono le offerte in corso nei supermercati nella tua zona di residenza? Scarica PromoQui: Offerte e Shopping.

Vuoi controllare la recensione del ristorante in cui devi andare a cena? Scarica Tripadvisor.

Vuoi tenere sotto controllo la tua attività fisica? Scarica RunKeeper - GPS Correre.

La lista di applicazioni disponibili nel mercato potrebbe continuare all'infinito e questa è ormai una cosa risaputa sia da parte delle aziende sia da parte degli utenti. Queste applicazioni stanno penetrando sempre di più nella vita delle persone e quindi le aziende hanno l'opportunità di cogliere delle occasioni che fino a poco tempo fa erano impensabili.

Le mobile App sono dunque uno strumento che permette di migliorare la propria visibilità online e la propria brand reputation, oltre che fidelizzare la propria clientela. 

Avere un applicazione mobile è anche la dimostrazione di essere al passo con i tempi e di rispondere prontamente alle esigenze del mercato.

Nonostante questi aspetti siano evidenti e risaputi nel mercato, molte aziende ancora non solo non si affidano a professionisti per lo sviluppo di App, ma addirittura sono fermi all'utilizzo di siti internet vecchi, graficamente impresentabili e mai aggiornati.

Oggi come non mai, le aziende hanno la possibilità di integrare facilmente sito web, e-commerce e applicazione mobile.

Non sfruttare questo momento di innovazione significa rimanere indietro anni luce rispetto alla direzione che l'innovazione tecnologica ha preso ormai da molto tempo.

Le aziende che non innovano stanno perdendo opportunità di mercato mai viste prima e a supporto di questa tesi esiste uno studio di Google "Mobile App Marketing Insight: How Consumers Really Find and Use Your Appsscaricabile in formato PDF su Think with Googlegle che mette in evidenza le informazioni sui consumi generali, le fonti di scoperta, come influenzare il download, i comportamenti di utilizzo e il coinvolgimento degli utenti.

Dati sui consumi generali di applicazioni indicano che in media ci sono 36 applicazioni installate sul proprio smartphone, il 26% delle quali vengono utilizzate giornalmente. Tra quelle maggiormente utilizzate, le app dedicate ai Social Network come Facebook (statistiche utilizzo di Facebook in Italia), Pinterest, Instagram, Linkedin e Twitter sono quelle più popolari.

Il modo attraverso il quale vengono maggiormente trovate e conosciute le applicazioni è il passaparola tra amici, familiari e colleghi, a dimostrazione del fatto che una buona App, che risponde a bisogni specifici e che genera vantaggi tangibili, tende a godere di un passaparola positivo e ad espandersi rapidamente tra gli utenti finali.

Quando invece si prendono in considerazione i motori di ricerca, emerge che applicazioni tecnologiche, di viaggio e locali sono quelle ricercate maggiormente attraverso questo strumento di ricerca, seguite da applicazioni per intrattenimento, shopping, social, finanza e giochi.

In linea generale, le ragioni che spingono al download di un'applicazione sono il consiglio da parte di amici e parenti, seguito dall’interesse suscitato dalla stessa, la familiarità con il brand e la possibilità di utilizzare sconti/promozioni. Da non dimenticare il prezzo delle applicazioni, infatti, 3 su 4 utenti si aspettano che siano gratuite. Mentre il prezzo disposto ad essere pagato si aggira tra 1.5 a 3 dollari.

statistiche prezzi applicazioni mobili per smartphone

Concludendo, l'analisi di queste statistiche sull'utilizzo delle applicazioni mobili lascia spazio a delle considerazioni finali legate alle strategie vincenti da mettere in atto.

Le mobile App giocano un ruolo importante nell'esperienza degli utenti finali di smartphone e tablet. Sebbene le App possono efficientemente soddisfare i bisogni degli utenti, arrivare ad catturare la loro attenzione e fidelizzare le persone è una sfida non facile.

Per penetrare nella mente degli utenti e guadagnarsi la loro fiducia, qualsiasi azienda deve prima di tutto massimizzare la sua presenza online per rendersi facilmente ricercabile e da dare la giusta visibilità alla propria App. Inoltre, dopo aver reso la propria applicazione comune tra gli utenti, deve essere fatto uno sforzo continuo nella promozione del valore della mobile App.

Fonte: Mobile App Marketing Insight: How Consumers Really Find and Use Your Apps (ThinkWithGoogle)

Copyright © Bellachioma Systems srl - Cap. Soc. 52.000 i.v. - C.F. P.I. 01282180445 - C.C.I.A.A. di Ascoli P. n. AP-125146
Sede Legale: Via Val Tiberina, 79- 63074 San Benedetto del Tr (AP)

Scroll to Top