15 febbraio 2016

Sei passi per cambiare la cultura aziendale


La cultura di un'azienda non può essere rigida e non adattabile ai cambiamenti, altrimenti l'azienda è destinata al fallimento. In questo articolo vediamo quali sono alcuni dei comportamenti che possono favorire l'emergere di una cultura aziendale positiva all'interno di un'azienda.

Una cultura aziendale eccezionale ha bisogno anche di una leadership notevole. Questo cambiamento richiede leader che riconoscono la vera necessità di cambiamento e non hanno paura dello stesso. Una forte leadership dimostra maturità espressa come convinzione, diligenza, ottimismo, focus e abilità di gestire l'incertezza.

Cultura Aziendale

Una leadership immatura, invece, non possiede le fondamenta per favorire una forte cultura aziendale. La mancanza di capacità di leadership, comportamenti poco etici o illegali, o una cattiva reputazione sono elementi comuni in leader immaturi o inefficaci.

Reputazione e onore sono difficili o quasi impossibili da restaurare una volta compromessi.

Cultura aziendale: può definirsi come il complesso di specifici valori, significati, modi di pensare condivisi dai membri dell’organizzazione, che determina il modo di comportarsi dei membri stessi, sia all’interno che al di fuori dell’organizzazione

Supponendo che un'azienda abbia già una leadership forte e matura, per trasformare la cultura aziendale si può tenere conto di questi sei passi descritti di seguito.

1) Visualizzare il successo

Per cambiare veramente la cultura aziendale si deve essere in grado di visualizzare nel dettaglio come dovrebbe essere davvero migliorata e come dovrebbe apparire la "nuova azienda". Avere chiaro i comportamenti desiderati renderà più semplice fare quelle azioni per favorire il cambiamento.

2) Restare positivi

L'ottimismo non deve essere irrealistico fino a diventare persistente e inflessibile. Dei leader forti, che sono in grado di influenzare positivamente i cambiamenti culturali, sono coloro che coltivano ottimismo e pensiero positivo. Questo non significa negare o aggirare i problemi, ma piuttosto fa riferimento alla fiducia nella propria abilità di gestirli.

3) Fare effettivamente delle azioni

Esiste di sicuro una parte di pianificazione quando si attuano dei processi di cambiamento della cultura aziendale, ma ad un certo punto è indispensabile iniziare a fare i primi passi. Iniziato il processo si deve sfruttare il "momentum" e seguire con i passi successivi per sfruttare l'impulso iniziale ed essere anche in grado di creare entusiasmo e motivazione.

4) Riconoscere e gestire gli ostacoli

I veri leader sono coloro che sanno essere aperti ai feedback che ricevono dall'ambiente che li circondano. Questo permette di avere una visione a 360 gradi di ciò che sta succedendo all'interno dell'azienda. Tutte le informazioni ricevute dai diversi livelli aziendali dovrebbero essere parzialmente utilizzate per identificare eventuali colli di bottiglia che impediscono o ostacolano il cambiamento. Definiti i problemi, un buon leader deve prendere delle decisioni per fare in modo che eventuali obiezioni o ostacoli vengano superati.

5) Avere il desiderio di migliorare

I leader insieme ai propri dipendenti principali, manager e altri soggetti devono essere in grado di comprendere e dimostrare umiltà e desiderio di miglioramento. Questo richiede anche la capacità di chiedere aiuto e andare alla ricerca di feedback, e soprattutto di fare attenzione a quanto si viene a conoscenza, purché a volte possa essere difficoltoso e doloroso.

6) Inseguire un maggior piacere nello svolgimento delle proprie attività

I comportamenti nuovi e positivi associati al cambio culturale all'interno dell'azienda dovrebbero essere connessi alla propria mente con un livello maggiore di soddisfazione nello svolgimento della propria attività, rispetto alla soddisfazione che si provava nel passato.

Riconoscere i propri errori non significa essere vulnerabili

Tutti noi impariamo dai nostri errori, nonostante ci rammarichiamo di averli fatti. L'elemento chiave non è tanto il desiderio di non fare errori, ma piuttosto la consapevolezza di fare in modo che se si fa un errore questo non venga ripetuto nel futuro. E' in questo modo che un'azienda migliorare e evolve. Non è certo facile guardarsi allo specchio e riconoscere i propri errori, ma una forte capacità di introspezione è il primo passo per imparare dai propri sbagli e rinforzare il legame tra leader e il proprio team.

Favorire l'emergere di "leve di talento" che crescano il valore della culturale aziendale

All'interno di ogni azienda esistono dei valori culturali latenti ed è compito dei leader e dei manager cercare di far emergere il talento per garantire all'azienda un futuro florido. Di seguito alcuni esempi di come si può favorire l'emergere di queste leve di talento:

  • Differenziare accuratamente ed equamente gli stipendi e i riconoscimenti a tutti i livelli;
  • Misurare in modo diligente le varie competenze;
  • Creare un'ambiente di apprendimento con risorse, strumenti e supporto che mettono chiunque nelle condizioni di eccellere e contribuire all'eccellenza dell'azienda;
  • Selezionare e promuovere con attenzione i leader che devono espandere la cultura aziendale.

La cultura aziendale non è statica!

La cultura aziendale non può essere statica e inamovibile, semplicemente perché il mondo non è ne statico ne inamovibile. Avere una forte e fiorente cultura aziendale richiede leader con carattere, motivazione e ottimismo per ciò che stanno facendo: avere la volontà di monitorare i feedback, imparare continuamente e saper aggiustare comportamenti in corso d'azione, se necessario.

Ogni settore è caratterizzato periodicamente da cambiamenti e a volte anche da forti "tempeste". Ma sono i migliori leader che sanno leggere le situazioni, sanno preservare la cultura aziendale quando deve essere preservata, e sanno favorire dei cambiamenti quando necessari. Il tutto con il solo e unico obiettivo che tutti possano svolgere la propria attività lavorando meglio o con maggiori soddisfazioni rispetto al passato.

Fonte dell'articolo: "6 Steps to transform yout company culture"

Copyright © Bellachioma Systems srl - Cap. Soc. 52.000 i.v. - C.F. P.I. 01282180445 - C.C.I.A.A. di Ascoli P. n. AP-125146
Sede Legale: Via Val Tiberina, 79- 63074 San Benedetto del Tr (AP)

Scroll to Top