02 dicembre 2015

Novità - Comunicazione telematica spese sanitarie


Entro il 31 gennaio 2016 i medici iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, le aziende ed altri soggetti del settore sanitario devono inviare telematicamente le informazioni relative a fatture, ricevute fiscali, corrispettivi ed eventuali rimborsi, relativi a spese sanitarie sostenute nel corso dell’anno 2015 da ciascun assistito, ai fini della dichiarazione precompilata 2016. 

Bellachioma Systems Srl è lieta di presentare agli studi di commercialisti il software sviluppato da Teamsystem per far fronte a questo nuovo obbligo di legge. 

Gli aspetti distintivi di questo nuovo modulo sono:

  • facilità di utilizzo; 
  • recupero informazioni da file esterni; 
  • possibilità di utilizzare immediatamente il programma, senza necessità di conoscenze tecniche o normative approfondite.

CARATTERISTICHE MODULO COMUNICAZIONE SPESE SANITARIE

Obiettivo: Il modulo, semplice e pratico nel suo utilizzo, permette di raccogliere, rielaborare e inviare in formato telematico le informazioni relative alle spese mediche sostenute dal singolo contribuente al Sistema Tessera Sanitaria, che li renderà poi disponibili all’Agenzia delle Entrate per il 730 precompilato.

Funzionalità: 

  • acquisire i dati dalla contabilità LYNFA Studio e Gecom (*)
  • acquisire i dati da file esterni, anche in formato Excel
  • validare i dati
  • generare e trasmettere il file telematico spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria

(*) nel caso delle farmacie, la gestione dei corrispettivi da trasmettere è gestita manualmente o con import da file esterno (non è supportata l’acquisizione da contabilità dei corrispettivi).

Per ordinare o richiedere informazioni su questo nuovo software, contattateci il prima possibile e un nostro consulente si metterà in contatto con voi.

Cliccando qui potete leggere la scheda completa di approfondimento di TeamSystem sul modulo Comunicazione Spese Sanitarie.

RIFERIMENTI DI LEGGE

Art. 3, comma 3 del D. Lgs. 175/2014: il Sistema Tessera Sanitaria deve mettere a disposizione dell’Agenzia delle Entrate le informazioni concernenti le spese sanitarie sostenute dai cittadini, ai fini della predisposizione della Dichiarazione dei Redditi precompilata.

Decreto Ministeriale del 31 Luglio 2015: stabilisce le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati al Sistema Tessera Sanitaria. Tali specifiche sono definite in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, il Ministero della Salute, le Regioni, le Associazioni di categoria dei farmacisti e l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, per le parti di rispettiva competenza. Il Decreto è stato approvato dal Garante per la protezione dei dati personali il 30 Luglio 2015 ed è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'11 Agosto 2015, n. 185.

Sintesi del decreto ministeriale:

  • i soggetti obbligati inviano al Sistema Tessera Sanitaria, entro il 31 Gennaio di ciascun anno, i dati relativi alle prestazioni erogate con l’indicazione della spesa a carico dell’assistito;
  • l’Agenzia delle Entrate trasmette al Sistema Tessera Sanitaria i codici fiscali dei soggetti per i quali è prevista la predisposizione della Dichiarazione dei Redditi precompilata;
  • dal 1° Marzo di ciascun anno il Sistema Tessera Sanitaria rende disponibili all’Agenzia delle Entrate, in forma aggregata per tipologia di spesa, i dati sulle spese mediche dei soggetti indicati dalla stessa Agenzia.

Copyright © Bellachioma Systems srl - Cap. Soc. 52.000 i.v. - C.F. P.I. 01282180445 - C.C.I.A.A. di Ascoli P. n. AP-125146
Sede Legale: Via Val Tiberina, 79- 63074 San Benedetto del Tr (AP)

Scroll to Top